Al fine di fornire la migliore esperienza online questo sito utilizza i cookies.

Utilizzando questo sito, l'utente accetta l'utilizzo dei cookies.

Newsletter !!!

 

Non considero i miei lettori followers o fans.... solo amici che conosco o non ho ancora conosciuto.

La newsletter ci permetterà di farci due chiacchiere tranquille

E in più, solo per te... 

 

 

 

 

Interrogatorio

di Natale

 

 

 

 

 

 

 

PER LEGGERLA ↓

Click qui per iscriverti

 

 

 

 

 

0
0
0
s2sdefault

  La maggior parte delle volte, in questa sezione del mio sito, mi occupo dei rapporti "ad personam" perché sono indubbiamente i più complicati da gestire e mi piace rifletterci con voi. Esiste però un altro tipo importante di relazione, che è quella con la comunità.

L'uomo è un animale sociale: se non interagisce con gli altri, muore. Per impedire che succeda ha addirittura creato internet, per essere costantemente connesso col mondo. È ancora più importante però interagire con la propria comunità. Non con la chat di gruppo, ma con le persone che ci circondano nella vita reale. 

Io vivo in un paese dove è il volontariato a far funzionare molti dei servizi pubblici. Sia a livello sanitario che dell'intrattenimento. Ognuno sceglie ciò che gli è più congeniale a seconda del proprio temperamento e delle disponibilità di tempo. Io sono cassiera del cinema e collaboro col centro culturale, leggendo per bambini e adulti, e sono esperienze incredibili. Come avrete capito, i libri e i film sono la mia passione e ho trovato il modo per condividerle. Non potete immaginare quanto sia bello trovare altre persone che ne sanno quanto me e commentare tutti assieme, scambiandoci esperienze ed emozioni. E credo che chi fa il volontariato nella sanità ottenga molta soddisfazione dall'umanità e dalla gentilezza che porta a chi soffre.

Gli studi sulle zone blu del mondo, quelle a maggior longevità, evidenziano sempre quanto sia salutare vivere in una comunità. Eppure, a volte, vedo, anche nella mia realtà, un cattivo vicinato che preferisce spargere zizzania che cortesia.

Forse dobbiamo prima imparare a dimenticare certi egoismi...

 

VOLUNTEER'S SUPER POWER

Most of the times, in this part of my site, I talk about one-on-one relationships, because they're not easy to manage and I like talking about it with you. But there is another important relationship: with the community.

Human being is a social animal: if it don't interact, it dies. To prevent, it created internet, a continue interaction with the world. But it's more effective interacting with real people in real life.

I live in a little city which works thanks to the volunteers, at a sanitary and entertainment level. Everyone chooses what's the best according to the attitude and the time availability. I am cinema cashier and I collaborate with the cultural center, reading for kids and adults, and they are amazing experiences. As you know, books and movies are my passions so I found a way to share them. It's so extraordinary finding people loving them like me and we can talk, exchanging experiences and feelings. And I think who volunteer at a sanitary level is getting rich by taking humanity and kindness at people who suffer.

Researches about "blue zones" in the world (where the key word is: longevity) always explain how healthy is living in a community. The problem is that, even in my little city, I see hard neighbourhood's relationships: we prefere spread discord than courtesy.

Maybe we have to first forget selfishness...

Coinquilin* di antinnocenza: