Al fine di fornire la migliore esperienza online questo sito utilizza i cookies.

Utilizzando questo sito, l'utente accetta l'utilizzo dei cookies.

Newsletter !!!

 

Non considero i miei lettori followers o fans.... solo amici che conosco o non ho ancora conosciuto.

La newsletter ci permetterà di farci due chiacchiere tranquille

E in più, solo per te... 

 

 

 

 

Interrogatorio

di Natale

 

 

 

 

 

 

 

PER LEGGERLA ↓

Click qui per iscriverti

 

 

 

 

 

0
0
0
s2sdefault

 Il confine è talmente sottile che sarete tentat* di attraversarlo e/o non sapere dove vi trovate.

Di solito si inizia con quello sguardo in più che intercorre tra due persone e ti fa capire che c'è intesa. Lì inizia il flirt: ride alle tue battute, ha il volto imbarazzato, si illumina quando appari. A quel punto, uno dei due prende l'iniziativa ed è attrazione.

Fatale, verrebbe da dire, ripensando a Glenn Close e Michael Douglas che iniziano a fare sesso sul tavolo della cucina e poi tutto termina a conigli bolliti. Eppure l'attrazione è proprio così: è una passione senza freni in cui l'immaginazione viene sollecitata ed è lei a guidare l'intera relazione (se ha un seguito dopo il sesso). Non è vera conoscenza, bensì una proiezione sull'altro dei nostri desideri e della nostra lussuria: gli/le creiamo attorno un'aura di "per sempre" che nessuno ha pronunciato. Perciò, se state vivendo una situazione del genere, smettete di farvi i film (perché non si avvereranno mai) e chiamatel* col suo nome: "trombamic*".

L'amore è un'altra cosa. L'amore non è immediato: può essere travolgente e carico di passione, ma può anche iniziare lento con un'amicizia. Non ti viene promessa l'eternità, ma ti viene promesso che ci lavorerete insieme, giorno dopo giorno. Di fronte non hai la perfezione dei film, ma qualcuno con dei difetti di cui però ti fidi ciecamente perché è la persona che non scapperà nei momenti di crisi, ma ti aiuterà a risollevarti...e tu sei dispost* a fare lo stesso.

Allora, com'è possibile che due sentimenti tanto diversi abbiano un confine tanto sottile? Perché nel nostro corpo scatenano risposte neuronali simili. Perciò, per capire di cosa si tratta, dovete fermarvi e pensare. Se è realtà in continuo sviluppo, dove dovete aprirvi perché la relazione abbia futuro, è amore. Se provate gioia e disperazione e vi sentite incompleti senza l'altro (sonno, dieta e umore ne vengono profondamente modificati) è attrazione. Ma, anche in caso di dubbio, non mettete animali in pentola.

 

LOVE & ATTRACTION

The border is so thin that it's easy cross it and/or don't know where you are.

Usually, everything begins with that glance making you think there's an understanding. Here's the flirt: he/she smiles to your wisecracks, has an embarassed face, illuminates when you're around. At that moment, someone takes the initiative and here's the attraction.

Fatal, one might say, thinking of Glenn Close and Michael Douglas: at first, sex on the kitchen table, at the end, boiled rabbits. But these are its rules: a no-brakes passion that wakes up the imagination, and fantasy will guide the entire relationship (if it will exist, after sex). There isn't a real knowledge, but the projection of what we want to see: around him/her we create a "forever" that nobody has said. So, if you are living someting like that, stop making movies in your head (because they'll never become real) and say it loud: "I have a fuckbuddy".

Love is something else. Love isn't immediate: it can be overwhelming and full of passion but it can also start slowly from a friendship. It'll not promise you eternity but that you'll work for it together, everyday. You don't live the movies perfection, but with a non-perfect person who'll be there in crisis moments...and you'll be there for him/her.

So, how is it possible having a thin border between so different emotions? Because, in our body, they activate similar neural pathways. So, to understand they better, you have to stop and think. If it's reality in continuous development, and you'll have to open heart and brain to gave a future at that relationship, it's love. If you feel happiness and desperation, and the need of him/her exceeds sleep and hunger, it's attraction. In case of doubt, don't boil animals.

Coinquilin* di antinnocenza: