Al fine di fornire la migliore esperienza online questo sito utilizza i cookies.

Utilizzando questo sito, l'utente accetta l'utilizzo dei cookies.

Newsletter !!!

 

Non considero i miei lettori followers o fans.... solo amici che conosco o non ho ancora conosciuto.

La newsletter ci permetterà di farci due chiacchiere tranquille, solo io e te

 

 

 

 

 

Vie d'uscita

 

 

 

PER LEGGERLA ↓

Click qui per iscriverti

 

 

 

 

 

0
0
0
s2sdefault

 Credevo che dopo una certa età smettessero di chiedertelo... e invece no. 

 Non più tardi di sabato scorso me lo sono sentita domandare... di nuovo. E la reazione era ancora più stupita di quando avevo 30 o 40 anni. Evidentemente ho l'aria della causa persa.... e stavolta definitivamente.

 Questo accade perché nessun∂ continua a porsi il problema di quanto questa domanda sia imbarazzante e urti la sensibilità di chi se la sente rivolgere.

 Non è come quando non hai voglia di alzarti dal divano per andare a correre e viene un amic∂ a spronarti e tu trovi la motivazione per vincere la pigrizia.

 No.

 Qui ti si sta in pratica chiedendo spiegazioni sul tuo modo di vivere.

 E non è facile trovare una risposta. Analizziamo le più comuni.

 - Non ho trovato la persona giusta. Banale. Non è perché sei bell∂, simpatic∂ e socievole che allora automaticamente ci si imbatte per forza di cose in qualcun∂ che lo è altrettanto e scatta la scintilla senza alcun dubbio. Potrebbero esserci delle incompatibilità caratteriali, per esempio, e non tutt3 siamo dispost3 a soprassedere solo per non scontentare l'opinione pubblica.

 - Ho incontrato la persona giusta ma non credo nel matrimonio. Magari hai faticato tutta la vita per trovarti un equilibrio e stare bene da sol∂, senza dipendere da nessun∂ e non vuoi continuare a legarti, seppure hai trovato la persona adatta a te.

Sto bene da single. Nel senso che frequentare qualcun∂ lo vuoi fare, ma senza impegno. Quindi ti butti in una o più relazioni e ti va bene così.

Ho fatto un'altra scelta di vita. Sei LGBTQI+. Stai pensando a intraprendere un noviziato o una missione umanitaria. Frequentare persone non ti interessa.

Esiste però un "dettaglio" del matrimonio... l'amore. Hai notato che nessun∂ ti fa mai la domanda: Sei innamorat∂? E dire che è la cosa più importante.

A tutt3 importa se sei sposat∂, a nessun∂ importa se sei davvero innamorat∂. E dire che sarebbe la base... ci si sposa per amore, perché si vuole bene a una persona talmente tanto da esserne quasi consumat3 e da pensare che non potremmo dividere la vita con nessun altr∂.

Questo "dettaglio" non è una situazione che si presenta tutti i giorni nella vita... è una rarità... quindi, perché "sprecarla" solo per avere qualcosa da rispondere alla domanda "Ma perché non ti sposi??"

 

LINK

Cosa non dire a una donna single

Coinquilin* di antinnocenza: