Al fine di fornire la migliore esperienza online questo sito utilizza i cookies.

Utilizzando questo sito, l'utente accetta l'utilizzo dei cookies.

Newsletter !!!

 

Non considero i miei lettori followers o fans.... solo amici che conosco o non ho ancora conosciuto.

La newsletter ci permetterà di farci due chiacchiere tranquille

E in più, solo per te... 

 

 

Come invecchiare e prenderla bene

 

In esclusiva per te

 

Un viaggio sulla DeLorean

Un esercizio antistress

 

 

 

 

 

PER LEGGERLA ↓

Click qui per iscriverti

 

 

 

 

 

0
0
0
s2sdefault

 L'abbinamento risotto e frutta può sembrare bizzarro e difficile da comprendere e accettare. Ma ti sfido.

 Ti sfido a provare queste versioni, che sono scenografiche, golose e leggerissime.

 Iniziamo dal RISOTTO CON UVA E MORE

 In un'ampia padella rosola in olio una cipolla tritata (aggiungendo anche un goccino d'acqua per farla appassire e non bruciare). Aggiungi 300g di riso e fallo tostare bene. Poi versa mezzo bicchiere di vino bianco secco ghiacciato. Quando evapora, inizia a versare piano il brodo per portare il risotto a cottura.

 Nel frattempo, frulla 150g di acini di uva con 5 more, 20g di olio extravergine e un pizzico di sale.

 Manteca il risotto con altro olio e parmigiano. Poi decora con la salsa e uva tagliata a metà e more fresche.

 Ovviamente avrai a disposizione molta più salsa, quindi, una volta scattata la foto e/o presentato il piatto in tavola, versa il resto della salsa e mescola.

 Puoi vincere questa sfida perché uva e more sono sapori abbastanza delicati e il piatto risulta così piuttosto leggero. La prossima volta voglio dargli un po' di "carica" in più... forse un po' di vino nella salsa non guasterebbe.

 

 

 

 

 Seconda sfida, sempre in tema frutti di bosco (con foto che mi si è stiracchiata)

 RISOTTO PROSECCO E LAMPONI

 Soffriggi uno scalogno tritato nell'olio evo, tosta 200g di riso, sfuma con 150ml Prosecco di ottima qualità. Continuare la cottura aggiungendo il brodo e, quasi al termine, versa altri 150ml di Prosecco, completando infine con lamponi e menta.

 Anche questo è molto leggero... i lamponi freschi allappano sempre un po' ma per fortuna la menta compensa un po' tutto dando freschezza.

 

 

Coinquilin* di mangioscrivo