Al fine di fornire la migliore esperienza online questo sito utilizza i cookies.

Utilizzando questo sito, l'utente accetta l'utilizzo dei cookies.

Newsletter !!!

 

 "Giornata dell'amore"

 

Leggila qui 

 

 

0
0
0
s2sdefault

 

 Oltre a meditare, Jill Cooper mi ha insegnato anche a respirare.

 Certo, farlo è uno di quei meccanismi che il nostro corpo sa completare anche da solo, ma proprio per questo ci dimentichiamo che è la medicina più potente contro l'ansia.

 Si può fare ovunque e in qualunque momento: aiuta a calmarsi, a concentrarsi e a ritrovare l'equilibrio...nonché ad eliminare quei dolori passeggeri da stress tipo la morsa allo stomaco.

Ci sono diverse modalità per farlo, che ho imparato da Jill e da altr3 espert3 di fitness e yoga:

 - quello che vedi nella foto, a narici alternate: usando il pollice per controllarle, si inspira da una e si espira dall'altra oppure si inspira ed espira dalla stessa e poi la si chiude e si fa lo stesso con l'altra;

 - toracica, ovvero gonfiando e sgonfiando la parte che va dalla gola al seno;

 - addominale, ovvero gonfiando e sgonfiando la pancia; 

 - col diaframma ovvero inspirando col torace, facendo passare l'aria nella pancia e poi espirando (e invertendo il passaggio dopo qualche respirazione). 

 Col naso? Con la bocca? Naso per inspirare, bocca per espirare.

 L'indicazione più importante è però concentrarsi e avere pazienza. In quel momento, bisogna pensare solo: "inspira...espira...inspira...espira". Dopo poco (ma dipende dal tuo grado di stress) ti accorgerai che passerà sempre più tempo tra un inspiro ed un espiro. Per aiutare questo processo si può immaginare di percorrere un quadrato (un lato per ogni azione) o essere spinti su un'altalena (indietro inspiro, avanti espiro) o di contare, per ogni atto, fino a 4 o 6.

A me capita che, se lo faccio abbastanza a lungo, sento anche i muscoli rilassarsi, abbandonando ogni tensione.

Respirare è un esercizio semplice ma molto efficace, utile a diminuire ogni tipo di affanno. Certo, fatto al mare o in montagna o in campagna è meraviglioso, ma anche in un momento di pausa dal lavoro funzionerà.

 

 

 

 

 

Coinquilin* di mentecorpo: