Al fine di fornire la migliore esperienza online questo sito utilizza i cookies.

Utilizzando questo sito, l'utente accetta l'utilizzo dei cookies.

Newsletter !!!

 

Non considero i miei lettori followers o fans.... solo amici che conosco o non ho ancora conosciuto.

La newsletter ci permetterà di farci due chiacchiere tranquille, solo io e te

 

 

 

 

 

Vie d'uscita

 

 

 

PER LEGGERLA ↓

Click qui per iscriverti

 

 

 

 

 

0
0
0
s2sdefault

 Quante volte avremmo voglia di nasconderci dal mondo e non lo facciamo? Quante volte vorremmo piangere e invece sorridiamo? Quante volte le lacrime stanno per scendere e noi guardiamo in alto per non farle cadere sul mascara?

0
0
0
s2sdefault

Porsi obiettivi è nella natura umana. Ma siamo capaci di capire quando li abbiamo raggiunti?

0
0
0
s2sdefault

 Alzarsi ogni mattina ed eseguire le mansioni per cui si è pagati può farti venir voglia di smetterla. Domani non andrò neanche al lavoro e neanche avvertirò perché il silenzio è d'oro, come cantava Alex Britti. Questo perché manca la motivazione. ma può essere ritrovata.

0
0
0
s2sdefault

 Mi piace fare passeggiate in campagna ma adoro anche fare ginnastica in casa, coi vip.

0
0
0
s2sdefault

 Il nostro spazio fisico, dove viviamo e lavoriamo, riflette il nostro attuale stato mentale. Perciò, guardatevi intorno.

0
0
0
s2sdefault

 Cos'è per voi la libertà?

0
0
0
s2sdefault

 Fate caso alle vostre abitudini. Anzi, fate di più: prendete un foglio e "seguitevi" durante la giornata per annotare i vostri gesti. Quante cose fate senza pensarci né accorgervene?

0
0
0
s2sdefault

 Da piccola ero molto affascinata dal gioco "Gira la moda". Uscì nel 1984 per MB ed erano una serie di cerchi concentrici e girevoli che permettevano di creare un modellino di abito attraverso gli abbinamenti. Non lo avevo, ma mi sarebbe piaciuto perché sviluppava la fantasia. Oggi, quando vedo le foto del Met Gala, mi chiedo se seguano lo stesso principio.

0
0
0
s2sdefault

 In molti post di questa sezione mi sono soffermata a riflettere su come il "nuovo" generi ansia e timore. Ma ho anche sempre scritto come sia un elisir di felicità.

Coinquilin* di mentecorpo: