Al fine di fornire la migliore esperienza online questo sito utilizza i cookies.

Utilizzando questo sito, l'utente accetta l'utilizzo dei cookies.

Newsletter !!!

 

Non considero i miei lettori followers o fans.... solo amici che conosco o non ho ancora conosciuto.

La newsletter ci permetterà di farci due chiacchiere tranquille

E in più, solo per te... 

 

 

Come invecchiare e prenderla bene

 

In esclusiva per te

 

Un viaggio sulla DeLorean

Un esercizio antistress

 

 

 

 

 

PER LEGGERLA ↓

Click qui per iscriverti

 

 

 

 

 

0
0
0
s2sdefault

 Monica Geller (Courtney Cox) in una puntata di "Friends" vi fa lo schema e vi spiega anche come muovervi. Così avete tutti la risposta a: "Vuoi che ti faccia un disegnino?"

 È così semplice? Sì, la teoria è corretta. La pratica è un tantino diversa. Ci vuole conoscenza della partner perché ogni donna sente quei 7 punti in modo diverso, e non in modo uguale tutti i giorni.

Almeno, per me è così. Perciò, la cosa migliore che può fare un uomo per farmelo avere è ascoltarmi con ogni parte del suo corpo. Capisco che possa essere difficile, impegnato com'è a mantenere un'erezione e creare un'eiaculazione soddisfacente, ma sarà di certo meno faticoso raggiungere i suoi obiettivi vedendomi e sentendomi muovere in modo orgasmico.

Forse davvero ogni donna è diversa e ci vogliono pratica ed esperienza per capirla davvero, ma credo che abbandonare ricerche su internet sul misterioso Punto G e parlarne con lei sia un ottimo inizio.

 

 

 

Coinquilin* di antinnocenza: