Al fine di fornire la migliore esperienza online questo sito utilizza i cookies.

Utilizzando questo sito, l'utente accetta l'utilizzo dei cookies.

Newsletter !!!

 

Non considero i miei lettori followers o fans.... solo amici che conosco o non ho ancora conosciuto.

La newsletter ci permetterà di farci due chiacchiere tranquille

E in più, solo per te... 

 

 

Come invecchiare e prenderla bene

 

In esclusiva per te

 

Un viaggio sulla DeLorean

Un esercizio antistress

 

 

 

 

 

PER LEGGERLA ↓

Click qui per iscriverti

 

 

 

 

 

0
0
0
s2sdefault

 É la frase perfetta per descriverla

Vuoi stare legger∂ e poi finisci tutto ciò che c'è in dispensa... a volte con esperimenti azzardati.

 Manco a dirlo, è una delle mie "ricette" preferite. La facilità e la bontà di questi accostamenti fa in modo che possa adattarsi ad ogni tipo di dieta e/o regime alimentare.

 Non è nemmeno obbligatorio che ci sia l'insalata a foglia. Ciò che conta è l'equilibrio: qualcosa di morbido, qualcosa di croccante, qualcosa di saporito, qualcosa che smorzi... 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 La mia prima proposta si intitola davvero SOLO UN'INSALATA, GRAZIE  ed è un'idea di Chiara Maci.

 Affetta sottili zucchine (che puoi anche rosolare in olio) e mela e taglia a cubetti una patata lessa. 

 Nel mixer frulla pinoli, pistacchi, sale, pepe, basilico fresco e olio extravergine, creando un pesto.

 Mescola in teglia valeriana fresca, zucchine, mela, patata, pezzetti di gorgonzola e condisci col pesto. (Ci stanno bene anche semi di sesamo nero).

 

 

 

 

 

 

 

 

 La seconda è INSALATA DI PANE INTEGRALE CON ERBE E CAPPERI, da un'idea di Simone Salvini.

 Bisogna partire in anticipo perché 500g di pomodorini tagliati in quarti vanno cosparsi di olio extravergine e timo e infornati a 80°C per 4h. (Lo chef suggeriva pomodori ramati da sbollentare, sbucciare e togliere i semi, io ho scelto i pomodorini perché più saporiti e non li ho nemmeno sbollentati).

 Prepara un condimento con 20g di capperi, 1 cucchiaio di aceto balsamico (lo chef dice "umeboshi"), olio evo. 

 Togli la crosta a 500g di pane integrale toscano e taglialo a pezzi grossolani e irregolari. Cospargilo col condimento e lascialo riposare qualche minuto.

 Nel frattempo taglia 1 carota e 1 sedano (o cetriolo) a rondelle.

 In teglia mescola il pane, le verdure, i pomodorini e completa con scorze di limone ed altre erbette tipo santoreggia e prezzemolo.

 Non farti spaventare dagli ingredienti vegetali...è nutriente e sazia. Ti piacerà. 

 

 

Coinquilin* di mangioscrivo