Al fine di fornire la migliore esperienza online questo sito utilizza i cookies.

Utilizzando questo sito, l'utente accetta l'utilizzo dei cookies.

Newsletter !!!

 

Non considero i miei lettori followers o fans.... solo amici che conosco o non ho ancora conosciuto.

La newsletter ci permetterà di farci due chiacchiere tranquille, solo io e te

 

 

 

 

 

Vie d'uscita

 

 

 

PER LEGGERLA ↓

Click qui per iscriverti

 

 

 

 

 

0
0
0
s2sdefault

 Una sola cosa cerchiamo nella vita: l'equilibrio.

 Che sia lo stare su un piede solo nella posizione dell'albero mentre facciamo yoga o il riuscire a barcamenarci fra gli impegni del quotidiano, stiamo sempre aspirando a quello.

 A non essere troppo felici se no la prendiamo male quando le cose cambiano e a non essere troppo tristi perché altrimenti non usciremo mai più dal lago di malinconia che ci circonda.

 L'equilibrio è ciò a cui aspiriamo tutt3, sempre...perciò l'amore non può esserne esente.

 Non importa se siamo in una relazione stabile o semplicemente innamorat3: si è sbilanciat3, sempre.

 Ci sono momenti in cui intorno a te lo senti l'amore: ti guarda in un bel modo, reagisce bene ad ogni cosa che dici, ti riempie la pagina facebook di like e di commenti.

Altri in cui non c'è niente da fare: potresti fargli il regalo che desidera da una vita e reagirebbe solo alzando un sopracciglio, mentre siete in giro tutt3 attirano il suo sguardo più di te e sui social sei come inesistente. Perché succede tutto questo?

Perché esiste una "legge" non scritta ma universalmente conosciuta secondo la quale più c'è passione da una parte e più c'è indifferenza dall'altra.

E questa bilancia è in continuo movimento per cui ci sono giorni in cui il tuo amore non lo puoi vedere e/o sentire (perché sei pres∂ da altri impegni) e quell∂ non ti lascia in pace un secondo e altri in cui vorresti tenertel∂ appiccicato addosso e quell∂ sembra essere su un altro pianeta.

Se lo senti distante poi ti allontani anche tu, quell∂ capisce che sei sparit∂ e ti viene a cercare, si trascorre un periodo di equilibrio idilliaco e poi un∂ dei due si allontana e questo circolo vizioso ricomincia.

Perciò, quando tutto questo ti capita, a meno che non sia sempre sbilanciato da un lato, non preoccuparti e non iniziare a pensare che sia tuttofinito...finché c'è amore ci si continua a rincorrere, e questo andirivieni scatena passione...ci hai mai pensato??

Coinquilin* di antinnocenza: