Al fine di fornire la migliore esperienza online questo sito utilizza i cookies.

Utilizzando questo sito, l'utente accetta l'utilizzo dei cookies.

Newsletter !!!

 

Non considero i miei lettori followers o fans.... solo amici che conosco o non ho ancora conosciuto.

La newsletter ci permetterà di farci due chiacchiere tranquille, solo io e te

 

 

 

 

 

Vie d'uscita

 

 

 

PER LEGGERLA ↓

Click qui per iscriverti

 

 

 

 

 

0
0
0
s2sdefault

 L'avvicinarsi del Natale significa prepararsi a baci, abbracci, regali. Un momento di vera festa... se non fosse che...

 Se non fosse che tutt3 coloro che erano adolescenti negli anni '80 hanno l'incubo di "Last Christmas".

 Spiegone per chi non era nat∂ o non se lo ricorda (sotto trovi il link se non te lo vuoi sorbire).

 Scenario di montagna, con la neve alta così. Arrivano due jeep e ne scende un gruppo di persone, che salutano altr3 che l3 hanno preceduti. Già da come lo fanno si vede che uno appena sceso (lo chiamerò George) guarda un po' più attentamente una ragazza lontana (la chiamerò Stronza) prima di abbracciare un'altra ragazza (la chiamerò Cefa Inutile). Da parte sua Stronza cerca di non farsi beccare dall'uomo accanto a lei (lo chiamerò Andrew).

 La canzone è dolce e suadente, adatta per le feste. Vorresti essere lì con loro e ti auguri che il tuo Natale sia proprio così, tra gente che si diverte, decora l'albero, scia, mangia, beve, sta davanti al caminetto e si scambia sguardi languidi. Preoccupazioni lontane, ansia lontana, lavoro non pervenuto.

Finché non ti accorgi che questa bella atmosfera nasconde l'incubo peggiore che ti potrebbe capitare.

Ovvero che tu (George) l'anno scorso stavi con Stronza e lei era innamorata, felice, sempre sorridente. E tu le hai dato il tuo cuore e un bigliettino con scritto "Ti amo", ma lei il giorno dopo l'ha buttato via e si è messa con Andrew. E tu ti eri dett∂ che quest'anno, per evitare le lacrime, l'avresti donato a qualcun∂ di speciale (o anche a qualcun∂ a caso tipo la Cefa Inutile), ma Stronza continua ad attirare la tua attenzione e tu sai che se ti baciasse saresti ingannat∂ di nuovo.

Insomma, l'arrivo delle feste ti fa sempre pensare che tutt3 ti vorranno bene e che sarà tutto meraviglioso, ma poi l'incubo dei tuoi falsi amori ritorna come una mannaia a ricordarti che "avresti voluto" e "avresti potuto" ma poi non è successo nulla e ti ritrovi ancora lì a guardare "Last Christmas" e a consolarti sapendo che è successo anche a George Michael.

Almeno finché non incontri qualcun∂ di davvero speciale... 

 

DA VEDERE

Video di "Last Christmas"

Coinquilin* di antinnocenza: